Archivi categoria: Pillole

Cultura Roma: Virginia Raggi non pervenuta

virginia raggiStamattina sono andato a un’iniziativa del Movimento 5 Stelle. C’era l’incontro tra la candidata M5S Virginia Raggi e il mondo dello spettacolo. Lo avrebbero fatto al Manzoni, un grande teatro nel quartiere Prati. Nell’immagine, con il viso di Virginia Raggi in primo piano, un sottotitolo o payoff che dir si voglia, recitava: teatro, musica , danza, circo.
Ero curioso di ascoltare e conoscere la visione di futuro che può emergere da un partito che si definisce innovatore e che dichiara di voler produrre discontinuità e rinnovamento. Pensavo che il leader maximo, al secolo Beppe Grillo – comico e famoso personaggio dello spettacolo – avrebbe riunito una pletora di personaggi della cultura.
Continua la lettura di Cultura Roma: Virginia Raggi non pervenuta

BandoPanettone di Capodanno

BANDI-SPRECHIUn paio di giorni fa è uscito dallo stravagante cilindro della Amministrazione Marinelli/Marino (curiosa assonanza) il bando panettone denominato “NOTTE DI S.SILVESTRO IN PERIFERIA” per la selezione di n. 4 progetti per la festa di Capodanno da realizzarsi nella Città di Roma dalle ore 18.00 del giorno 31/12/2015 alle ore 02.00 del giorno 01/01/2016.
Scadenza presentazione proposte: ore 12.00 del giorno 20/11/2015 (come sempre tempi lunghissimi)
Denaro pubblico stanziato: € 280.000 (70.000 Euro per ciascun evento)
Decorso dello spreco: 8 ore (8.750 Euro l’ora)
Visione strategica culturale dell’iniziativa: nessuna
Ricaduta sul territorio: nessuna (come sempre)
Motivazione: c’erano 300.000 Euro da spendere entro il 2015 (da spenne pè forza)

Continua la lettura di BandoPanettone di Capodanno

Nota Feditart sull’Estate Romana 2015

11828735_858481277580776_4715632263102355867_nAlla corretta nota diffusa dalla FEDITART (che pubblichiamo di seguito) aggiungo che la gestione dell’Estate Romana, fallimentare da ogni punto di vista da diversi anni, ha subito quest’anno un’accelerazione fatale, oltretutto in una direzione totalmente estranea agli scenari attuali romani. L’incapacità di elaborare un progetto culturale complessivo capace di trasmettere segnali di presenza, di protagonismo popolare e di coinvolgimento in percorsi valorizzanti è stata talmente evidente che c’è da chiedersi se si sia trattato di una precisa volontà da parte dell’Amministrazione di marginalizzare la questione culturale.
Continua la lettura di Nota Feditart sull’Estate Romana 2015

Mai nessuno mai

Mai nessuno mai
Il Conte, il Puma e il finanziamento privato
Ipotesi 1: Conte è il migliore degli allenatori possibili e per ingaggiarlo si è dovuto ricorrere al sostegno dello sponsor privato (Puma).
Ipotesi 2: Conte è un bidone come allenatore e come immagine ma dato che c’era lo sponsor privato (sempre Puma) che pagava lo abbiamo preso.
Ipotesi 3: a noi di Conte non ce ne frega niente.
Però lo spunto che ci offre il suo ingaggio miliardario in compartecipazione ci aiuta a ragionare su una questione che riguarda anche la nostra politica. Continua la lettura di Mai nessuno mai