Nuvolario di aprile

Una nube di dimensioni gigantesche si addensa sui cieli del Mare del Nord. La natura, imperiosa e intransigente, invia il suo messaggio ai cittadini del mondo, o meglio cerca di stimolare quella parte ancora ragionevole che incita all’autodeterminazione. Tra gli scenari più drammatici sulla fine del mondo esiste quello di un grande cataclisma dovuto proprio […]

Vogliamo il legittimo impedimento

Viviamo in un Paese in crisi profonda. L’operaio della catena di montaggio, così come il libero professionista, affronta un quotidiano complesso, scandito da forti difficoltà legate alla condizione economica e alle condizioni di lavoro precario. Il mondo del lavoro nel suo insieme è ormai caratterizzato da elementi di insicurezza in costante aumento, e per i […]

La Tenda del Disonore

“Tenda Roma” costa 1.400.000 Euro ed è un teatro itinerante che dovrebbe portare nelle periferie cultura, armonia sociale, lezioni di educazione civica, arte ed espressione teatrale. Non tutte le periferie romane e soltanto 6 Municipi su 20. Somiglia tremendamente ai casotti dei campi di sterminio. Un impegno economico esorbitante, ma se le ambizioni sono quelle, […]

Riflessione accessibilità zona interventi

Ad oggi, malgrado le moderne tecnologie lo consentano, non è stato ancora realizzato un piano di accessibilità per le manifestazioni culturali e per cinema e teatro, creando di fatto una discriminazione inaccettabile che risulta in contrasto con quanto sancito dalla stessa Costituzione. I cittadini romani hanno interrogato, dunque, il Primo Cittadino attraverso 10 quesiti, tra […]

Riflessioni sul roma Fiction Fest prima di cominciare

Lunedì 6 luglio comincerà il Roma Fiction Fest. Per la prima volta in Italia verrà proposta una programmazione fornita di audiodescrizione e sottotitolazione digitale per disabili sensoriali. In tal modo sarà garantito un normale diritto di fruizione culturale anche a cittadini che altrimenti verrebbero discriminati ed esclusi. Chiunque consideri questa iniziativa come un evento dedicato […]

O’ sistema

“Non bisogna destabilizzare il Sistema!” dice il Ministro Scajola. Il Ministo si riferisce a ‘O Sistèma, cioè a quello che tutti i cittadini italiani hanno ormai sotto gli occhi. ‘O Sistèma dell’amico, dell’amico dell’amico, del figlio dell’amico, della puttana del re, del vassallo del padrone. ‘O Sistèma dell’emergenza eterna, dei falsi servitori dello Stato che […]